Blog: http://iotocco.ilcannocchiale.it

Opzione


Attendere …
(Nuovo 1/1)
CAMEL 07/03/2001 09:05
Visualizza.

Sto a lezione di Penale con la batteria del cell scarica - devo dirti una cosa import. io e Nic ci separiamo, deciso - Camilla.
Di Camilla ho una lettera, 1990 o giù di lì. La tengo in un cassetto, sgualcita, nove o dieci righe, ha sempre scritto poco. Poi, credo, una cartolina da Istanbul, viaggio di nozze, estate ’91. Mi diverto un mondo, ogni tanto ti penso. Baci.
Opzione.
Cancella Rispondi Chiamata vocale
Selez. Rispondi.

Cam, sono in autosole, verso BO. Cambio direzione e torno a RM - 1 ora circa vengo a prenderti - se vuoi.
Tanto non vuole, non ha mai voluto. E non capisco perché l’acceleratore debba rilasciarsi sotto al piede. Di Camilla ho una lettera sgualcita, Dio sa quante volte l’ho letta, e toccata, ho tenuto il foglio tra le dita per sentirla amica. Per sentirla solo amica.
Attendere …
(Nuovo 1/2)
CAMEL 07/03/2001 09:09
Visualizza.

Il mio cell. è quasi out - ovvio non venire. Ciao - Camilla.
Rallento ancora, cazzo, ma perché? E se mentre rallento sbatto contro un SMS, non mi faccio niente, è solo memoria volante. Mi fermo in autogrill, alla Flaminia. Depurarsi, fare pipì, scaricare tossine sul fondo di una tazza di un cesso qualsiasi in una qualunque parte del mondo. Tirare l’acqua e non averci più niente a che fare, le mie tossine in una fogna qualsiasi verso un qualunque fiume a finire dentro al mare e diventare parte del mondo, evaporare, poi piovere, disperdersi nell’universo. Dimenticare.
Caffè. Tossine nuove, fresche di giornata. Mi sgranchisco un po’ e guardo i CD al market, non ho fretta.
Di Camilla c’è una foto un po’ sbiadita, io con mia moglie, lei con il suo cane. Il nostro incontro, aveva lasciato gli studi, l’ho convinta a non mollare, li ha ripresi, siamo diventati amici. Io ho lasciato mia moglie, lei ha trovato marito. Inseguirsi, sfiorarla. Camilla passa a fianco e mi sorpassa, veloce e invisibile, tutti i giorni di una vita. E se adesso si separa, adesso che vado via, è solo un fatto virtuale, se cancello non c’è più.
Attendere …
(Nuovo 1/3)
CAMEL 07/03/2001 09:19
Visualizza.

Voglio stare sola - novità: forse c'è un altro, ma non so se avrò le forze. Comunque sei l'unico che lo sa, abbi cura di te a pres
Inseguirla, sfiorarla. Salgo in macchina e giro la chiave. Il mio piede pesta a fondo l’acceleratore. Esco dalla piazzola dell’autogrill, ancora un cedimento. Uscita a Orte, voltare e tornare indietro, indietro, indietro. Metto la freccia, ma è un momento. Non le darò il mio nuovo recapito, per sentirla mi basta il telefonino: Menu - Servizi - Messaggi brevi - Selez. - Leggi tutti i messaggi - Selez. - Attendere… - (Ricevuto 1/3) - CAMEL - Visualizza - Opzione.
Cancella - Sì - Cancellazione messaggio. Bologna è a trecento chilometri, se non perdo tempo in tre ore ce la faccio.


MT

Nota bene: il testo contenuto nella presente è sempre protetto da copyright e non può mai essere utilizzato a meno di esplicita ed inequivoca autorizzazione da parte dell'autore.

Pubblicato il 24/1/2008 alle 22.15 nella rubrica Racconti.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web